Reggio Calabria
 

Alla Perla dello Stretto il “Carnevale delle Scuole” all’insegna dell’ambiente

In occasione del Carnevale 2020, il Centro Commerciale Perla dello Stretto di Villa San Giovanni ha promosso un progetto di educazione ambientale rivolto agli alunni delle scuole dell'infanzia e delle scuole primarie del territorio, proponendo dei laboratori specifici sul tema dei rifiuti e dell'eco-sostenibilità. Gli istituti scolastici dei Comuni di Villa San Giovanni, Reggio Calabria, Scilla, Campo Calabro, San Roberto e Fiumara hanno condiviso l'iniziativa e hanno prontamente aderito al progetto dopo i briefing preparatori con gli insegnanti.

Al progetto didattico denominato "Il Carnevale delle Scuole" hanno partecipato ben ventiquattro classi. Ogni classe ha addobbato un carretto rivestito con materiali di riciclo ed i lavori sono stati allestiti in una mostra visitabile dal 20 al 25 febbraio nella galleria del piano 1 della Perla dello Stretto.

L'obiettivo del progetto, che spesso si integra con quanto già affrontato in classe su questi argomenti, è di riuscire a sensibilizzare bambini e ragazzi sull'attualissima tematica dei rifiuti, con particolare riferimento alla raccolta differenziata, al riciclo, al recupero ed alla riduzione dei rifiuti, attraverso un consumo attento e una spesa consapevole, ovvero attraverso quei comportamenti utili alla salvaguardia dell'ambiente e del territorio nel quale viviamo. Ma i bambini, come sempre, si sono superati e hanno comunicato anche di più, allargando il tema all'integrazione, al surriscaldamento terrestre, al bene comune, al rispetto delle regole e ad altre tematiche di attualità. Responsabilizzare i ragazzi al problema dei rifiuti significa avviare e incrementare un processo di educazione a comportamenti consapevoli e rispettosi dell'ambiente e della natura. Educare un bambino adesso vuol dire avere nel futuro un adulto rispettoso del territorio in cui vive. Ecco perché, in un contesto in cui sono ancora molto diffusi comportamenti dannosi per l'ambiente (come l'abbandono o la mancata differenziazione dei rifiuti) è importante rivolgersi ai bambini per coinvolgere le famiglie ad una maggiore sensibilità.

«Il Centro Commerciale Perla dello Stretto - spiega il direttore Sergio Notaro - ringrazia i bambini, gli insegnanti ed i dirigenti scolastici degli istituti per aver creduto nel progetto e per aver realizzato dei lavori estremamente creativi e fortemente simbolici. Ancora una volta abbiamo aperto le porte del nostro shopping center alle tematiche sociali ed in questo caso abbiamo voluto evidenziare l'importanza di rispettare la natura e tutelare l'ambiente. A tal proposito, nel corso della cerimonia di premiazione del progetto didattico regaleremo ai presenti delle originali borracce ecosostenibili».

La cerimonia di premiazione è prevista nella galleria commerciale dello shopping center nel pomeriggio di martedì 25 febbraio 2020 a partire dalle ore 17.00.

Per ulteriori dettagli sull'evento è possibile visitare la pagina facebook Centro Commerciale Perla dello Stretto ed il sito www.centrocommercialeperladellostretto.it