Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni, Dieni (M5S): "Piazzale Anas rientri nell'Autorità portuale dello Stretto"

«Il piazzale Anas di Villa San Giovanni deve rientrare nelle competenze della nuova Autorità di sistema portuale dell'Area dello Stretto». È quanto dichiara la portavoce del Movimento 5 stelle alla Camera Federica Dieni in seguito alle ultime dichiarazioni dell'amministrazione comunale, che ha rinunciato alla concessione del piazzale dopo il passo indietro della Tremestieri srl.


«Il Comune – spiega Dieni – ha già comunicato ad Anas di rinunciare alla concessione sia per la mancanza di un sub-concessionario, sia per gli effetti dell'inchiesta giudiziaria Cenide, che ha portato all'arresto dei vertici dell'Ufficio tecnico. L'amministrazione, inoltre, ha chiesto, in subordine, il rinvio della concessione di un anno, un arco di tempo da utilizzare per individuare un nuovo sub-concessionario o per avviare la gestione diretta del piazzale».
«Ritengo, tuttavia – aggiunge la deputata 5 stelle –, che la miglior soluzione sia quella di far rientrare il piazzale tra le competenze della nuova Autorità di sistema dello Stretto, dal momento che si tratta di un retroporto statale che potrebbe assolvere funzioni logistiche fondamentali per la nuova Adsp. A breve proporrò questa ipotesi alle istituzioni competenti».