Reggio Calabria
 

Reggio, il Sul chiede accesso agli atti su servizio assistenza educativa

"ll SUL, tramite il proprio responsabile dell'Ufficio Legale Avv. Jessica Tassone, ha presentato l'istanza di accesso agli atti per avere contezza delle assunzioni operate dalle Cooperative che hanno vinto il bando di gara del Comune di Reggio Calabria per l'espletamento del servizio di assistenza all'autonomia ed alla comunicazione nelle scuole dell'infanzia, elementari e medie. L'atto è stato deciso perché si abbia la certezza del rispetto del diritto alla continuità didattico-assitenziale per gli alunni disabili, perché ci sia il massimo di trasparenza nelle assunzioni, e non ci siano nemmeno sospetti di comportamenti non corretti. L'istanza è stata inviata alle cooperative vincitrici, alle scuole interessate ed all'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria che ha il compito istituzionale di verificare la legittimità di tutto il percorso di prestazione professionale e del rispetto delle norme. Il SUL e gli ASACOM iscritti al sindacato continueranno a vigilare e, qualora malauguratamente ci fossero errori e violazioni che non vengono corretti con la dovuta solerzia, sono pronti ad adire alle vie legali per il riconoscimento dei diritti inviolabili degli alunni disabili e dei loro assistenti". E' quanto si legge in una nota di Aldo Libri e Jessica Tassone, rispettivamente segretario generale del Sul e responsabile Ufficio legale Sul di Reggio Calabria.