Crotone
 

Isola Capo Rizzuto: Rizzo contro gli incivili

"Nonostante l'emergenza Coronavirus e i divieti di uscire di casa senza validi motivi, c'è chi si prende il rischio di uscire per inquinare il proprio territorio, pensavamo che con le ristrettezze imposte dal governo quei pochi rimasti a non differenziare avrebbero imparato, visto che passiamo casa per casa a ritirare l'immondizia, invece si continua a non capire ne l'importanza di restare in casa ne quella di non inquinare. Mi preme ricordare che viene beccato a gettare rifiuti in questo momento andrà incontro a due pesanti sanzioni, oltre al rischio di altrettante denunce, la prima per violazione del decreto governativo senza validi motivi e la seconda per abbandono di rifiuti. Sottolineo che in entrambi i casi si rischia una sanzione fino tre mila euro, che moltiplicata per doppia infrazione potrebbe arrivare a sei mila. E in questo momento non faremo sconti per chi continuare ad uscire per commettere altre infrazioni. Restate a casa e imparate a differenziare". Lo afferma in una nota il presidente del Consiglio Comunale di Isola Capo Rizzuto, Luigi Rizzo.