Cosenza
 

Agguato a Cassano allo Ionio, il sindaco Papasso: “Fatto gravissimo che ci riporta al passato”

papasso sindaco cassano"Cassano è contro la mafia e la violenza". Lo dichiara il sindaco della Città di Cassano All'Ionio, Gianni Papasso, in riferimento al fatto di sangue registratosi in mattinata sul territorio comunale (leggi qui la notizia).

"Esprimo vivissima preoccupazione per il gravissimo evento delittuoso che è stato consumato sul territorio di Cassano All'Ionio. Un evento - ha sottolineato il primo cittadino - che fa rivivere alla comunità il ricordo degli anni passati, in cui la mafia, la violenza e la criminalità organizzata, deturpavano l'immagine della nostra cittadina.

Cassano, la cui stragrande maggioranza della popolazione è costituita di gente perbene e onesta, ha aggiunto, vuole vivere nella legalità, nella correttezza, nella solidarietà ed in un percorso di rinnovato civismo per dare speranza a tutti i cittadini, in maniera particolare ai più giovani.

"La comunità Cassanese - ha rimarcato Papasso - erigerà un'alta e consistente diga contro ogni forma di violenza, contro ogni forma di delinquenza, contro la mafia e la criminalità organizzata.

Il sindaco, l'amministrazione comunale tutta, insieme alla popolazione, sono e continueranno a stare dalla parte dello Stato.

Staranno insieme alle forze dell'ordine ed alla magistratura tutta, ha concluso, con l'obiettivo di assicurare alla giustizia gli autori dell'efferato delitto e per una consistente opera di bonifica del territorio".