Cosenza
 

Coronavirus: a Castrovillari consiglio comunale a porte chiuse, ma in streaming

Il Consiglio Comunale di Castrovillari la mattina di martedì 31 marzo, in seconda convocazione, a partire dalle ore 9,30, potrà essere seguito dai cittadini sulla pagina Facebook dell'Ente e su quella di Kontatto Radio che, partecipando ad una manifestazione di interesse predisposta dall'Ente, si è resa gratuitamente disponibile al broadcast della trasmissione sul suo canale social.

Si ricorda invece che la teleconferenza tra i membri del consiglio sarà effettuata avvalendosi del supporto tecnico di ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali) la quale ha messo a disposizione la propria piattaforma digitale sempre in maniera gratuita, per far fronte all'emergenza sanitaria da COVID-19, permettendo così lo svolgimento del Consiglio Comunale a porte chiuse nella sala consiliare del Palazzo di Città, ai sensi dell'articolo 39, comma 2, del Testo Unico 18 Agosto 2000, n.267.

La massima assemblea cittadina, come da convocazione del presidente, Piero Vico, su determinazione della conferenza dei capigruppo, affronterà, supportato dal sistema adottato in emergenza, 9 punti che connotano l'ordine del giorno con quello riguardante interrogazioni, interpellanze e mozioni.

Gli altri prevedono l'approvazione: del piano finanziario e la determinazione tariffe 2020 della TARI; di quello delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari sempre per l'anno in corso; dei provvedimenti per la verifica delle quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinarsi alla residenza e/o alle attività produttive o terziarie che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie ; per gli incarichi di collaborazione autonoma; e ancora l'approvazione delle aliquote relative all'Imposta Municipale Propria(IMU) ed inerenti ad immobili ed a fabbricati rurali e strumentali; le modifiche ed integrazioni alla deliberazione di Consiglio comunale n.52/2019 per l'attivazione delle entrate proprie a seguito della dichiarazione di dissesto finanziario; l'approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) per il periodo 2020/2022 nonché l'aggiornamento, esame ed approvazione dell'ipotesi di Bilancio di previsione stabilmente riequilibrato 2020/2022 oltre al Piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022 e all'elenco annuale dei lavori 2020 con gli adempimenti connessi.

Relatori saranno per la TARI l'Assessore all'Ambiente, Pasquale Pace , e, per i rimanenti, l'Assessore alle politiche finanziarie, Maria Silella.

Per la nuova ed eccezionale misura nell'essere celebrato, il Consiglio, tra gli apporti dei consiglieri in videoconferenza da casa e per ragioni, squisitamente, di trasmissione potrà protrarsi sino alle ore 13, badando alla sintesi nel confronto dialettico tra le parti che dovranno essere più attente ai tempi d'intervento.

Nel salone del Palazzo di città, invece, in postazione di raccordo, saranno presenti il Segretario generale, Angelo Pellegrino, il Presidente, Piero Vico, ed il Sindaco, Domenico Lo Polito.