Cosenza
 

Pd Cosenza: “Capitano Ultimo sostiene il sindaco di Messina? Lamorgese prenda provvedimenti”

"Se pensate di essere su "Scherzi a parte" non avete capito proprio nulla. Eh già, perché mentre un virus cattivo ed insidioso miete vittime in tutto il pianeta, mentre Orban chiede ed ottiene poteri pieni e Salvini esulta, il nuovo assessore alle Politiche ambientali della Regione Calabria, muto da oltre due mesi nonostante sia sul libro paga di tutti i calabresi, recupera miracolosamente la parola e si lancia su Twitter in una difesa non richiesta del sindaco di Messina, dileggiando l'efficacia ed il valore dei provvedimenti disciplinari imposti dall'attuale Ministro degli interni al primo cittadino di Messina, appunto, per il deplorevole atteggiamento avuto alcuni giorni fa nei confronti di alcune decine di suoi conterranei bloccati sul molo d'imbarco di Villa San Giovanni. Non merita la Calabria questa ulteriore offesa, né merita l'arroganza dell'atteggiamento di impunità da parte di un uomo delle istituzioni, lo si ripete, a libro paga di tutti i cittadini calabresi.

"Chiediamo con forza che il Ministro Lamorgese voglia assumere acconci provvedimenti anche nei confronti dell'assessore De Caprio, e che la presidentessa Santelli, diretta responsabile degli atti di rilievo politico degli uomini della sua giunta, assuma ogni provvedimento consono a riportare credibilità in una squadra di governo caratterizzata da un unico comune denominatore: il silenzio (per vero di tanto in tanto rotto in una strana gara a chi la spara più grossa)". E' quanto si legge in un comunicato stampa del coordinamento provinciale del Pd di Cosenza.