Cosenza
 

Cosenza, Mario Occhiuto aderisce all'invito del Presidente dell’Anci per onorare le vittime del Coronavirus

Il Sindaco Mario Occhiuto ha accolto l'invito, inviato a tutti i sindaci d'Italia dal Presidente dell'ANCI, Antonio De Caro, e domani, martedì 31 marzo, alle ore 12,00, farà esporre da Palazzo dei Bruzi la bandiera a mezz'asta e sosterà in raccoglimento, davanti al municipio, osservando un minuto di silenzio, in segno di lutto e di solidarietà in ricordo delle vittime del coronavirus e per onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari. "Un gesto – sottolinea il Presidente dell'ANCI De Caro nella lettera indirizzata a tutti i Sindaci – proposto dal Presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli (che è anche sindaco) in segno di lutto per le vittime dell'epidemia e di solidarietà per le comunità che stanno pagando il prezzo più alto". "Ho immediatamente condiviso l'invito del Presidente dell'Anci – sottolinea il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto - perché, attraverso questo nobile gesto, non solo accomuna tutti i sindaci del Paese in un abbraccio ideale e di reciproca condivisione di questa immane tragedia, ma riconosce ai primi cittadini il loro ruolo di autentico avamposto nella comprensione delle preoccupazioni e delle angosce che vivono i nostri concittadini in questo momento così delicato e pieno di incertezze".