Cosenza
 

Parco Archeologico Paludi (Cs) sotto i riflettori con la presenza a Casa Sanremo

Il Parco Archeologico di Castiglione di Paludi al centro di una straordinaria operazione di marketing territoriale su scala nazionale e internazionale. Con la presenza a Casa Sanremo, l'area hospitality del Festival della Canzone italiana, quest'anno giunto alla 13esima edizione, il Comune presilano conquista una vetrina d'eccellenza e stringe legami di cooperazione con altri comuni italiani. Soddisfatto il Sindaco di Paludi Stefano Graziano, che ha colto l'importanza di partecipare a un evento che ha registrato un totale di 60.000 visitatori. Si consolidano i rapporti per il delegato di Casa Sanremo in Calabria Giuseppe Greco, patron della GG EVENTI, il cui impegno tende a promuovere la Calabria e le sue eccellenze in contesti di indiscutibile valenza mediatica. Il Sindaco Graziano ha preso parte nelle ultime ore alla conferenza stampa che si è tenuta a Barletta alla presenza del collega Sindaco Cosimo Damiano Cannito con il quale si sono aperte valide relazioni interistituzionali per la costituzione, al momento, di un Patto di amicizia tra i due comuni e, successivamente, di un eventuale gemellaggio. Protagonista della conferenza stampa di consuntivo è stato il patrimonio culturale, paesaggistico ed enogastronomico delle due cittadine, che vogliono crescere in termini di opportunità attraverso un interscambio di conoscenze.

«Un'esperienza straordinaria che ripeteremo – ha ribadito l'Amministratore Graziano – anche nei prossimi anni. Le nostre bellezze artistico-culturali devono essere conosciute oltre i confini regionali e nazionali. La Calabria investe poco nella promozione della propria immagine. È necessario puntare sul turismo, far conoscere le suggestive zone di mare, montane e pedemontane di cui la nostra regione è ricca e riempire i nostri luoghi di visitatori tutto l'anno, non solo d'estate».

IL RAPPORTO DI AMICIZIA CON LA CITTÀ DI BARLETTA

Interessante, sotto il profilo delle relazioni l'avvio di un dialogo con gli Amministratori del Comune di Barletta. Il Sindaco Graziano, nel congratularsi per la cordialità e l'ospitalità ricevuta, ha inteso avviare un corposo rapporto di profonda collaborazione con gli amici pugliesi. Un interscambio di conoscenze e valori identitari che qualificano le tradizioni di Paludi e Barletta. Il centro presilano con il Parco di Castiglione, Barletta con la tradizionale Disfida, l'evocazione storica dello scontro avvenuto nel 1503 tra cavalieri italiani e cavalieri francesi. Due città distanti solo 263 km che insieme possono costruire tanto per la Puglia e la Calabria.