Cosenza
 

San Giovanni in Fiore commemora la Shoah, tra memoria ed attualità

Domani, lunedì 17 febbraio, San Giovanni in Fiore ospiterà Elvira Frankel testimone "Progetto memoria" della comunità israelitica di Roma ed il noto sociologo e saggista, Maurizio Alfano, che saranno protagonisti della manifestazione "Riflessioni sulla Shoah: tra memoria ed attualità". L'iniziativa, che sarà ospitata al Cinema Teatro Italia con inizio alle 9.30 e vedrà la presenza di una rappresentanza di studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della città, è stata promossa ed organizzata dall'assessorato alla cultura ed alla pubblica istruzione guidato da Milena Lopez, per commemorare il dramma del popolo ebraico e contemporaneamente sollecitare una riflessione sulla società attuale che vive una recrudescenza di odi antisemiti e di nuovi fanatismi.

"Ho fortemente voluto aderire al "Progetto Memoria", di cui è responsabile la dott.ssa Sandra Terracina per conto della Fondazione Centro di documentazione ebraica contemporanea – afferma l'assessore Milena Lopez - che ha in obiettivo di commemorare il dramma del popolo ebraico, invitando Elvira Frankel, nata e sopravvissuta al campo di concentramento di Ferramonti a Tarsia dove furono mantenute dignitose le condizioni generali del campo e dei prigionieri, pur essendo, quello di Tarsia il più grande campo di internamento italiano. Al fine di coltivare la speranza di non vedere mai più ripetere quegli orrori, con Maurizio Alfano, che ha effettuato una interessante ricerca su un campione di emigrati italiani e sulla percezione che hanno degli stranieri presenti in Italia, ci soffermeremo sulle nuove forme di discriminazioni della nostra società. Sono convinta, infatti, che solo sviluppando ed alimentando l'attenzione su questi temi si possa contribuire alla costruzione di un futuro sempre più solidale, tollerante e di pace" .

"Al termine della manifestazione – conclude Milena Lopez – l'amministrazione comunale donerà a tutte le scuole del territorio un poster, ideato graficamente per l'occasione su commissione del Comune, contenente la frase di Anna Frank: "Quel che è accaduto non può essere cancellato,ma si può impedire che accada di nuovo".

All'incontro "Riflessioni sulla Shoah: tra memoria ed attualità", che sarà moderato da Giuseppe Barberio, già docente del Liceo Classico di San Giovanni in Fiore, parteciperà il Sindaco Pino Belcastro per i saluti istituzionali, anche a testimoniare la partecipazione dell'intero esecutivo, dato il grande valore del tema trattato.