Cosenza
 

Marcellinara, D’Ippolito (M5S) esprime soddisfazione su rinuncia ampliamento inceneritore: “Battaglia giusta, avevamo ragione”

«Accolgo con soddisfazione la notizia della rinuncia dell'azienda Calme all'ampliamento dell'inceneritore di Marcellinara, per il quale la Conferenza dei servizi aveva di recente espresso parere favorevole». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Giuseppe d'Ippolito, della commissione Ambiente, che nei giorni scorsi aveva annunciato l'ennesima battaglia parlamentare del Movimento 5 Stelle per fermare l'ampliamento dell'impianto. «Abbiamo dunque avuto ragione – commenta il parlamentare – insieme al sindaco di Marcellinara e a quanti si sono impegnati per tutelare l'ambiente e la salute nel territorio interessato. La strada giusta, come ripeto da anni, è quella di spegnere definitivamente tutti gli inceneritori e di puntare sul riciclo e riuso dei rifiuti e sulla raccolta differenziata spinta, in modo da creare posti di lavoro, economie e benessere, garantendo la salubrità dell'ambiente e la salute delle comunità locali». «Questa vicenda – conclude D'Ippolito – conferma la differenza di indirizzo tra il Movimento 5 Stelle, che guarda al futuro e al bene comune, e il centrodestra e centrosinistra, che pensano al passato e ignorano il rapporto tra salvaguardia dell'ambiente, salute pubblica, sviluppo economico e crescita sociale».