Cosenza
 

Cariati (Cs), il sindaco Greco: “Nostro Comune tra i più virtuosi per servizio raccolta differenziata”

"Report Arpacal della produzione dei Rifiuti in Calabria, in quello scarto più che positivo tra i risultati registrati tra il 2017 ed il 2018, c'è tutto l'impegno e la rinnovata sensibilità di quanti, sebbene riscontrando le iniziali difficoltà che il porta a porta spinto determina, hanno contribuito e continuano a fare di Cariati negli ultimi anni una città più pulita e decorosa". È quanto dichiara il sindaco Filomena Greco esprimendo apprezzamento per il forte senso civico dimostrato e invitando la comunità ad andare avanti sulla strada del rispetto e della tutela dell'ambiente "perché – scandisce – se siamo arrivati a questo risultato sul quale qualcuno non era disposto a scommettere lo si deve alla iniziativa dell'Amministrazione Comunale, ma soprattutto al grande gioco di squadra fatto dai cittadini".

La raccolta differenziata nel 2016, al momento dell'insediamento della Giunta Greco, era del 6,68 %. Nel 2017 (con l'avvio del sistema porta a porta dal 1° gennaio e la contestuale campagna di comunicazione e sensibilizzazione nei quartieri con la consegna dei mastelli) la percentuale è schizzata – è scritto in un comunicato stampa del Comune di Cariati - al 54,23%. Con il 70,98% nel 2018 Cariati si conferma essere tra i comuni virtuosi.

"È, questo, il giusto atteggiamento – continua il primo cittadino – che ci auguriamo possa essere da esempio e da stimolo per coloro che, invece, non hanno compreso che è dannoso abbandonare rifiuti ingombranti per strada, sporcare e inquinare terra e mare e non rispettare le corrette modalità della raccolta differenziata. È un boomerang – aggiunge – che si ritorcerà non troppo tardi contro se stessi, contro le prossime generazioni e contro ogni ambizione di crescita e sviluppo eco-sostenibile. A partire dai turismi e dalle varie declinazioni che questo territorio è capace di esprimere.

Il sindaco coglie infine l'occasione per invitare a continuare a segnalare casi di inciviltà e abbandono dei rifiuti e a collaborare con l'Amministrazione Comunale per raggiungere migliori e gratificanti risultati.