Frascineto (Cs), venerdì 25 ottobre una giornata dedicata alla tutela delle persone con disabilità

Un'intera giornata dedicata alla tutela delle persone con disabilità, che in situazioni di emergenza diventano ancora più fragili ed indifese. L'Amministrazione comunale di Frascineto - recependo i dettami della convenzione ONU del 2006 Approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite entrata ufficialmente in vigore, il 3 maggio 2008 e ratificata in Italia con legge 18/2009 il 3 marzo 2009 - ha scelto la strada dell'attenzione particolare ai disabili attraverso il supporto delle associazioni Soccorso Senza Barriere, Fand e Fish.

Venerdì 25 ottobre, infatti, l'esecutivo guidato dal Sindaco, Angelo Catapano, attraverso l'attenzione del vice sindaco Angelo Prioli con delega alla protezione civile ha inteso – si legge in un comunicato stampa del Comune di Frascineto - dare il via ad un lavoro di pianificazione d'emergenza per aggiornare il proprio piano di emergenza di protezione civile comunale. A partire dal mattino, infatti, presso la casa comunale intorno alle 10.30 si avvierà una conferenza di servizi, nella quale il Dipartimento Nazionale di Protezione civile, UOA Protezione Civile - Regione Calabria, Prefettura di Cosenza, SUEM118, ASP, INPS, Vigili del Fuoco, FAND, FISH, Soccorso Senza Barriere saranno chiamati insieme a discutere delle priorità delle persone con disabilità, come già definito della federazioni (FAND e FISH), nel corso di una conferenza di servizio presso la Regione Calabria.

«Un impegno - spiegano il sindaco Catapano ed il vice Prioli - che si è voluta assumere l'amministrazione, visto che ancora ad oggi non c'è normativa nazionale e regionale che definisce un modello d'intervento appropriato, non volendo lasciare al caso la tutela delle persone vulnerabili. Per noi - hanno aggiunto gli amministratori - tutti i cittadini hanno pari diritti e dignità e per questo iniziamo dai più fragili nella composizione di un nuovo piano di emergenza cittadino, visto il contesto di alta sismicità nel quale ci troviamo».

La giornata proseguirà poi alle ore 16:30 presso il Centro Visite dove l'Amministrazione Comunale in collaborazione con Soccorso Senza Barriere, Fand e Fish promuoverà un incontro per presentare alla popolazione la scheda di auto censimento elaborata dalle federazioni Fand e Fish che il comune di Frascineto ha fatto propria per avviare il report sui bisogni della popolazione con disabilità. All'incontro parteciperanno il Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano, il vice sindaco, Angelo Prioli, Francesco Gervasi (UOA Protezione Civile Regione Calabria), Gianfranco Pisano (Presidente Soccorso senza Barriere), Anna Maria Bianchi (Delegata FISH Regione Calabria), Maurizio Simone (Presidente FAND Regione Calabria). Concluderà i lavori - coordinati da Caterina Adduci, consigliere comunale di Frascineto, Antonio Salpietro del Dipartimento Nazionale Protezione civile. Sabato 26 ottobre invece si avvierà una mappatura delle vie di fuga con sopralluoghi operativi sul territorio comunale.

Creato Mercoledì, 23 Ottobre 2019 19:27