Liberaldemocratici Italiani: riorganizzazione in provincia di Cosenza

Alla presenza del Coordinatore Regionale Ciro Giovanni Palmieri, si è tenuta a Rende, presso la sede regionale del Partito, l'assemblea provinciale dei Liberaldemocratici Italiani cosentini.

In tanti gli amici che hanno promosso e voluto fortemente questa iniziativa politica e quindi la riorganizzazione dei Liberaldemocratici Italiani del Cosentino che, consapevoli delle difficoltà, hanno condiviso e condividono questa percorso, nel ricreare una casa comune, organizzata e politicamente significativa.

E' finalmente venuta l'ora di offrire a tutta l'area liberaldemocratica l'occasione di riorganizzarsi per meglio incidere sulla società circostante, per meglio infondere i valori liberali negli organismi di rappresentanza e di governo dei cittadini.

I liberaldemocratici, nel documento politico programmatico approvato all'unanimità, hanno ribadito che, la riorganizzazione dei Liberaldemocratici nel Cosentino, non solo si propone di dare una casa idonea e uno strumento efficace di presenza politica a quanti si riconoscono nei valori della trazione liberaldemocratica ma, si pone anche come una forza propositiva per sostenere con pacata fermezza le proprie "ragioni" ed impegnarsi ad essere protagonisti e dire basta al paradosso della marginalizzazione e dell'autoesclusione dalla vita pubblica

I liberaldemocratici cosentini, sono pronti ad essere protagonisti e non intendono, per il futuro, affidare le sorti delle idee ad alcuno.

A conclusione dei lavori, l'assemblea per acclamazione ha eletto quali componenti del Coordinamento Provinciale di Cosenza, Giovanni De Caro, Nino Virardi, Osvaldo Piacentini, Francesco Dodaro, Giorgio Diacovo, Francesca Occhiuzzi e Demetrio Meduri. Coordinatore Provinciale, riconfermata, l'Avv.Francesca Occhiuzzi.

A ricoprire la carica di Presidente Provinciale è stato chiamato il Dott. Osvaldo Piacentini, imprenditore in agricoltura.

Il Coordinatore Provinciale Occhiuzzi, ha dichiarato che il punto prioritario è quello di dare ascolto alla voce della gente e di partire dai problemi reali e quotidiani dell'insieme delle nostre comunità, con ciò intendiamo dare non solo concretezza alla politica, ma anche restituire la politica ai cittadini. Nel Cosentino come in Calabria sta a noi l'onere e l'onore di raccogliere la sfida, impegnarsi ad essere protagonisti e per dare nuovo impeto alla politica.E' nostro auspicio che quanti qui presenti siano il lievito di una riorganizzazione capace di assumere una dimensione più ampia nelle prossime settimane. Ci preme rimarcare, ha concluso il Coordinatore Francesca Occhiuzzi, che i Liberaldemocratici Italiani, sono da sempre collocati nella grande aerea moderata. Tutto questo, ha sottolineato il Presidente Osvaldo Piacentini, ci sprona a mettere le nostre competenze e il nostro impegno a disposizione del Partito e del territorio. E' nostra convinzione che un rilancio serio del Partito passa necessariamente da una territorialità diffusa ed in modo capillare. In nome di questa convinzione e di questo impegno, il Partito si avvia ad intraprendere un lungo cammino, con tappe scandite e predeterminate, e vorrà dire la sua sui temi dell'agenda politica con l'impegno di non mancare all'appuntamento delle regionali.

In particolare, ha concluso Piacentini, la nostra azione politica è indirizzata alla promozione di un piano di sviluppo integrato con particolare riferimento a quei settori strategici come l'agricoltura, turismo e beni culturali, da sempre essenziali per le loro ricadute di sistema, alla valorizzazione socio economica del nostro territorio.

Creato Mercoledì, 23 Ottobre 2019 14:09