Il sindaco di Cetraro, Aita, sta con Oliverio e si rivolge a Zingaretti

"Ho avuto modo, in più occasioni, di conoscere le qualità umane e politiche del Presidente Oliverio, il suo rigore morale e la sua onestà intellettuale qualità queste che mi hanno sempre spinto a sostenere la sua azione e credere in una Calabria migliore.

In questi anni, nonostante l'assenza ed il sostengo totale dell'organizzazione politica regionale, Oliverio ha dimostrato di fare bene e fare per la gente di Calabria.

Sono numerosi i successi ottenuti sotto la sua guida regionale e le risorse investite in infrastrutture, giovani e lavoro.

Insomma, un uomo delle istituzioni d'altri tempi che non può interrompere il percorso intrapreso per rimettere la Calabria sui giusti binari della crescita e della modernità.

Mi appello al Segretario Nazionale del Pd Nicola Zingaretti, seppur non iscritto al suo partito ma simpatizzante dello stesso, a rivolgere uno sguardo ai calabresi che chiedono a gran voce di sostenere il secondo tempo guidato da Mario Oliverio.

Lo invito a guardare alle cose fatte e non badare a strumentalizzazioni correntistiche che fanno male al partito ed alla nostra regione.

C'è l'urgente necessità di celebrare il congresso regionale, vero momento di democrazia, e di consentire ai calabresi di scegliere il candidato giusto che guidi il Pd e la sua coalizione riformista.

Io sto con Mario Oliverio perché è un galantuomo ed ha dimostrato generosità e spirito di servizio in questa prima esperienza di governo regionale". Lo afferma in una nota Angelo Aita, Sindaco di Cetraro

Creato Martedì, 13 Agosto 2019 13:49