Catanzaro
 

Tajani eletto vicepresidente Ppe, Abramo: “Incarna perfettamente valori liberali e moderati di Forza Italia”

"L'elezione di Antonio Tajani a vicepresidente del Partito popolare europeo è la conferma dell'autorevolezza, riconosciuta, che l'ex numero uno del Parlamento europeo ha saputo acquisire all'interno del panorama continentale dei Popolari".
Lo ha detto il sindaco e presidente della Provincia di Catanzaro, Sergio Abramo, commentando il risultato cristallizzato al termine del congresso Ppe di Zagabria, in Croazia.
"Tajani ha dimostrato, ancora una volta, di aver conquistato, con i suoi modi di fare, la sua grande esperienza politica, le sue competenze e capacità, il cuore del più grande partito moderato del continente, lavorando da uomo delle Istituzioni europee senza mai dimenticare le radici, le prerogative, i punti fermi che la tradizione popolare del suo Paese, l'Italia, ha immesso fin dall'inizio nel percorso di nascita e crescita dell'Unione", ha aggiunto Abramo.

"Una figura, quella di Tajani, che è da anni un riferimento essenziale in Italia e in Europa per chi si ritrova negli ideali del Ppe, ma che pure è, al fianco di Silvio Berlusconi, guida carismatica di un partito - Forza Italia - che incarna perfettamente i valori moderati e liberali che sono alla base del Ppe e che sono, ancora oggi, fra i cardini del centrodestra italiano", ha concluso il sindaco di Catanzaro.