Terremoto di magnitudo 4 a Caraffa di Catanzaro: sciame sismico con stesso epicentro

Terremoto nuova 1Uno sciame sismico si sta registrando nella zona della Calabria interessata dal terremoto. Due minuti dopo il sisma di magnitudo 4.0, una nuova di magnitudo 2.0 si e' verificata con lo stesso epicentro, a Caraffa di Catanzaro. Diverse poi le scosse che hanno composto lo sciame sismico, tutte inferiori a magnitudo 1.9.

Il sisma di magnitudo 4.0 è stato localizzato a due chilometri da Caraffa di Catanzaro alle 8.11 di questa mattina. Sono già in corso le verifiche per stimare eventuali danni a cose e persone.

Non risultano, al momento, ne' feriti, ne' danni, ma gli istituti scolastici, a titolo cautelativo, sono stati fatti evacuare anche perche' la scossa ha suscitato molta paura. 

Il prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, ha riunito il Centro coordinamento soccorsi, a cui partecipano anche i sindaci dei Comuni maggiormente interessati dal sisma: Caraffa, Settingiano, Marcellinara e Catanzaro. L'obiettivo e' quello di fare il punto sulla situazione, ma soprattutto di valutare le opportune verifiche anche negli istituti scolastici. La prefettura ha anche confermato che non sono registrati danni.

 

Creato Lunedì, 07 Ottobre 2019 11:47