“Eyphemos”, M5S: “La lotta dello Stato contro ‘ndrangheta continua”

"Apprendiamo dell'arresto in Calabria di Domenico Creazzo, il sindaco di Sant'Eufemia e neo eletto nel Consiglio regionale calabrese con Fratelli d'Italia. Creazzo e' stato arrestato questa mattina all'alba, nell'ambito della maxi-operazione "Eyphemos", con l'accusa di voto di scambio politico mafioso. Per gli inquirenti Domenico Creazzo, che dal centrosinistra si e' poi candidato alle ultime regionali con il partito di Giorgia Meloni, avrebbe coltivato e realizzato il progetto di presentarsi e vincere le elezioni regionali rivolgendosi alla 'Ndrangheta". Lo dichiarano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle, componenti della commissione d'inchiesta bicamerale Antimafia.

"Secondo le prime indiscrezioni, sarebbe indagato dalla Dda anche un parlamentare eletto con Forza Italia. In attesa che la magistratura faccia il suo corso, vogliamo ribadire che l'operazione di questa mattina, dimostra che la lotta dello Stato per sconfiggere la mafia e la 'Ndrangheta, cancellandole dalla vita della societa' civile, prosegue senza sosta ed e' piu' forte che mai", concludono.