Regionali, Salvini: “Inciucio Pd-M5S anche in Calabria e in Umbria. Sono terrorizzati”

salvini diretta facebook"Stanno cercando un inciucio in Umbria, in Calabria, in Emilia Romagna, terrorizzati. Ma come vivete male, che brutta vita. Vogliono mettersi insieme Pd, sinistra, Cinquestelle, tutti i riciclati del mondo". Lo ha affermato Matteo Salvini, durante una diretta Facebook.

"Mi spiace per chi era partito per fare la rivoluzione e ora va con Renzi e Zingaretti e chiede accordicchi in Umbria e Calabria per non scomparire... Le porte della Lega sono aperte a donne e uomini per bene che vogliono costruire il futuro sul lavoro, sul rispetto, sulla indipendenza", ha aggiunto, spiegando che ci sono "amministratori e parlamentari che si stanno vergognando".

"La follia -ha proseguito - è che stanno cercando l'accordo Zingaretti e Di Maio in una regione (l'Umbria, ndr) che va al voto prima perché hanno arrestato per concorsi truccati in sanità, questa è l'accusa: lo facevano quelli del Pd e lo hanno denunciato quelli dei Cinquestelle. E adesso vogliono andare insieme: che schifo, che porcheria, che mancanza di onore, di dignità di coerenza, ma il popolo non è stupido, gli umbri non sono stupidi, non hanno l'anello al naso".