Governo, Bevacqua: “Preoccupato per la tenuta del Pd. Valutare possibilità di attuare proposte di sinistra oppure tornare al voto”

"Per il PD, l'unita' non e' una opzione, non e' una fra le alternative praticabili: e' una necessita' assoluta, e' l'unico modo di presentarsi in maniera seria e responsabile di fronte ai cittadini e all'elettorato. Cio' vale sia a livello nazionale, sia a livello regionale". Lo afferma in una nota il consigliere regionale Mimmo Bevacqua, componente la direzione nazionale del partito. "Leggendo e ascoltando alcune esternazioni - prosegue - sono fortemente preoccupato per la tenuta del PD che rimane, volente o nolente, l'unico argine alla demagogia populista e sovranista. E' per questo che sarebbe da irresponsabili giocare al massacro per consumare tardive e personali rivincite. Comprendo le diverse valutazioni che stanno emergendo di fronte a un governo nazionale in disfacimento che rivela tutta la sua inconsistenza. E' opportuno, pertanto, attendere l'apertura formale e parlamentare della crisi di governo e ragionare su quale sia la migliore soluzione possibile per il Paese. Da parte nostra, la praticabilita' politica di qualsiasi soluzione parte dalla possibilita' effettiva di mettere in campo proposte autenticamente riformiste e di sinistra. Altrimenti e' meglio che la parola torni subito agli elettori".

Creato Lunedì, 12 Agosto 2019 17:56