Altri Sport
 

Volley, Simon Hirsch verso Tonno Callipo-Monza: "Siamo carichi ed entusiasti. Vogliamo sentire il calore del nostro pubblico"

Domenica 15 dicembre alle ore 18 sul campo amico del PalaValentia la formazione di mister Cichello giocherà la penultima partita del girone d'andata di questo Campionato di Superlega. Avversario di turno: Vero Volley Monza.
Simon Hirsch, opposto tedesco classe'92, arrivato nella casa giallorossa quest'anno, è stato la voce della conferenza stampa di presentazione dell'importante gara casalinga di domenica 15 dicembre contro Vero Volley Monza. Giocatore su cui la Tonno Callipo Calabria crede molto, con un bagaglio di esperienza importante dopo aver maturato sei stagioni in Superlega (dove ha totalizzato 1442 punti) e una breve parentesi in Corea, chiamato in causa da mister Cichello in 9 partite, in cui ha diviso le presenze con il suo pari ruolo Abouba, ha dato un buon contributo alla sua squadra.
"Finalmente giocheremo nel nostro palazzetto. Ci sentiamo a casa, avremo i tifosi vicini e cercheremo di sfruttare l'energia che ci trasmetteranno per dare il massimo. Questo è il posto dove ci alleniamo ogni giorno quindi abbiamo anche più confidenza con il campo. Noi siamo carichi ed entusiasti e vogliamo conquistare la vittoria" ha esordito Hirsch mettendo subito dopo in evidenza le caratteristiche della squadra che si ritroveranno difronte nel match di domenica al PalaValentia: "Ci aspettiamo un avversario ostico con un roster composto da atleti giovani che affrontano la partita senza paura e altri molto esperti come l'opposto Kurek, particolarmente incisivo in battuta".
L'ex di turno che ha militato tra le fila di Monza nelle stagioni 2016-2017 e 2017-2018 (dove ha totalizzato "46 gettoni di presenza", 142 set, 402 punti realizzati di cui 38 al servizio, 45 a muro, 319 in attacco), ha confessato di avere una motivazione in più per fare un'ottima prestazione contro la formazione meneghina: "Da ex ho già affrontato Monza con la maglia di Milano ed è stato anche più difficile perché in quel caso si trattava di un derby, ma in generale quando gioco con qualcuno che già conosco molto bene ho più fame di superare l'avversario". Cercando di tracciare un breve bilancio di questo girone d'andata della regular season di Superlega che ormai volge al termine (quella con Monza sarà la penultima partita) Hirsch ha detto: "Dovremo dare continuità agli aspetti positivi e cercare di evitare i cali di tensione. Purtroppo non siamo ancora riusciti a tenere costante l'intensità di gioco come si è visto a Latina".

PRECEDENTI ED EX:
Sono 6 i precedenti tra le due società: 5 le vittorie per la compagine brianzola, 1 per quella vibonese.
Nella scorsa stagione agonistica, doppio successo per la formazione lombarda: 1-3 in rimonta al PalaValentia nella sfida della terza giornata (con parziali di 25-23, 23-25, 20-25, 16-25), ed un perentorio 3-0 alla Candy Arena nel posticipo di mercoledì sei febbraio (25-19, 25-21, 25-17 i parziali dei tre set).
Nel torneo 2017-2018, invece, i giallorossi si imposero domenica 29 ottobre, nella quarta giornata del girone ascendente del torneo in terra lombarda al termine di quattro tiratissimi parziali, rimontando lo svantaggio iniziale con parziali di (25–22, 23–25, 23–25, 21–25), con una prestazione maiuscola dell'opposto azzurro Oleg Antonov (18 punti, con due ace ed un sontuoso 52% di positività offensiva), del laterale a stelle e strisce Benjamin Patch (14, con un ace e due muri) e del compagno di reparto Iacopo Massari (13 punti). Nel secondo turno consecutivo infrasettimanale del girone di ritorno (mercoledì 18 gennaio 2018), Monza ha ricambiato il "torto" ricevuto alla Tonno Callipo Vibo, con una spettacolare vittoria al quinto set, dopo essersi trovata avanti due set a zero, e annullato un match point al tiebreak (23-25, 17-25, 25-17, 25-23, 14-16).
Nella stagione 2016-2017, i giallorossi guidati dal tecnico argentino Waldo Kantor subirono una doppia sconfitta: 0-3 al PalaValentia nel secondo turno di regular season (domenica ottobre 2016) e 3-1 nel match di ritorno, disputato in Brianza domenica 18 dicembre 2016.
Gli ex di turno sono due: oltre all'opposto Simon Hirsch, il libero salentino Marco Rizzo, che ha militato nella società brianzola della presidentessa Alessandra Marzari per quattro stagioni dal 2015–2016 al 2018–2019, totalizzando con la squadra bianco rossa cifra tonda, 100 partite e 375 set.
Tra gli ex, bisogna anche menzionare l'ex capitano della nazionale e centrale della Vero Volley Monza Simone Buti, a Vibo nella stagione 2012–2013, che nel maggio scorso ha deciso di appendere le classiche "ginocchiere al chiodo", per iniziare la sua prima esperienza lavorativa lontano dal campo, dietro una scrivania, come nuovo brand ambassador del Consorzio Vero Volley. Uomo immagine della realtà monzese ma non solo. Buti è infatti entrato a far parte dell'ufficio marketing del Vero Volley dove, oltre a curare insieme ai colleghi i rapporti con i partner, mettendo a disposizione tutto il suo entusiasmo, oltre all'esperienza maturata sul campo, per trovare nuove sinergie e strumenti di contatto con gli stakeholders del Consorzio forte di una conoscenza ventennale del mondo del volley.
CURIOSITA': La Vero Volley Monza, nella scorsa stagione agonistica, ha conquistato la finale di Challenge Cup persa contro i russi del Volejbol'nyj klub Belogor'e: nel match di andata al PalaCandy (mercoledì 20 marzo 2019), i brianzoli si sono imposti in casa al tiebreak al termine di una gara intensa e vibrante, durata due ore e 33 minuti, come si può evincere dai parziali (29-27, 22-25, 25-23, 32-34, 15-12), perdendo tre a zero (27-25, 25-19, 25-19) il match di ritorno sette giorni dopo allo "Sports Palace Cosmos" di Belgorod.