Altri Sport
 

La Porto Cervo Racing in Umbria con il pilota di Catanzaro Ennio Donato

Trasferta in Umbria per la Scuderia Porto Cervo Racing e il pilota Ennio Donato che, al volante della sua Ford Escort Cosworth, prenderà il via alla Cronoscalata 54° Trofeo Luigi Fagioli, Gubbio-Madonna della Cima, valida per la massima serie Tricolore ACI Sport e per il TIVM Nord/Sud.

Sicilia, Calabria, Abruzzo e ora Umbria. Dopo le vittorie nella classe E1 Italia oltre 3000 e i podi nel gruppo E1 Italia, continua senza sosta la stagione nel Trofeo Italiano Velocità Montagna Sud di Ennio Donato e della Scuderia Porto Cervo Racing. Donato, al volante della sua Ford Escort Cosworth con la livrea Vecchio Amaro del Capo, prenderà il via al 54° Trofeo Luigi Fagioli, Gubbio-Madonna della Cima, valido come prova del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord/Sud.

"E' la prima volta che partecipo a questa gara", commenta Ennio Donato, "utilizzerò le due salite di prove ufficiali in programma sabato per prendere confidenza con il percorso di 4150 metri che collegano Gubbio con la località Madonna della Cima. Ringrazio il Team e lo sponsor Vecchio Amaro del Capo, fondamentale anche per questa intensa stagione agonistica nel TIVM Sud che proseguirà il prossimo weekend in Sicilia alla 62ª Salita Monti Iblei, per poi tornare in Umbria alla 47ª Cronoscalata della Castellana, correre altri due round in Sicilia alla 61ª Monte Erice e alla 65ª Coppa Nissena e infine, chiudere in Sardegna, il 28 e 29 settembre con la 58ª Cronoscalata Alghero-Scala Piccada".