Agorà
 

Reggio: il 15 dicembre la presentazione di “Corri. Dall’inferno a Central Park”

Domenica 15 dicembre 2019 alle ore 18.00 il Circolo culturale Guglielmo Calarco – Cooperativa V.Veneto, presso la sede di Via Amerigo Vespucci n 10/g, presenta il libro di Roberto Di Sante "Corri. Dall'inferno a Central Park", Ultra edizioni, 2018.

Il libro di Roberto Di Sante, scritto in stile cinematografico, ti cattura dalla prima all'ultima pagina,"Corri" inizia in modo singolare con la fine, la fine di un uomo che precipita dal quarto piano. La sola scelta che gli è rimasta per smettere di soffrire. Mentre cade esprime l'ultimo desiderio. Il suo corpo si blocca a pochi centimetri dal suolo. Un filo di luce scende dall'alto, lui ci si aggrappa e prova a fuggire dal pozzo buio che lo ha inghiottito: la depressione. Aldo Amedei è un giornalista di successo che ha perso tutto. Anche i sogni. Il passato è rimpianto, il presente è popolato da mostri e fantasmi, ma lui prova a seguire quel filo, quel folle desiderio che lo aveva tenuto in vita: correre la maratona di New York.

"Corri. Dall'inferno a Central Park" é stato pubblicato la prima volta il 22 Marzo del 2018 ed è arrivato alla sesta edizione. Finalista al Premio Internazionale di Letteratura e al premio Un libro per il Cinema Narrativa. Dopo 6 ristampe,oltre 50 presentazioni in tutta Italia e migliaia di copievendute in formato cartaceo ed e-book nel 2020, per celebrare i 50 anni della Maratona di New York, é in previsione l'uscita del libro in lingua inglese per il mercato Americano ed Internazionale.

La presentazione scenica sarà introdotta dal il Dott. Pino Zoccali che converserà con l'Autore, all'evento interverranno il regista Ferdinando Ceriani e l'attore Sebastiano .Gavasso

Il libro di Roberto Di Sante, infatti, è diventato anche uno spettacolo teatrale che è stato presentato ufficialmente a Pantelleria il 27 Agosto 2019. per la regia di Ferdinando Ceriani e interpretato da Sebastiano Gavasso, attore e maratoneta, che nei panni del protagonista porta in scena questa doppia sfida che si consuma sulle strade di New York ma anche nei meandri più oscuri della mente umana alla disperata ricerca di quella pace interiore che il mondo moderno sembra aver spazzato via in tanti di noi.

L'8 Novembre 2019 ad Atene la lettura scenica di un estratto del testo (in lingua italiana, greca ed inglese) ha celebrato la vigilia della 37 °edizione della storica Athens Classic Marathon, evento cui hanno partecipato, come corridori, sia Roberto Di Sante che Sebastiano Gavasso.

Il grande obiettivo dello spettacolo é quello di celebrare la 50 °edizione della New York City Marathon a New York nel Novembre del 2020.

Roberto di Sante, autore. Giornalista de Il Messaggero di Roma, é stato tra i vincitori del Premio Cronista del 1994 e 1997. Ha cominciato a correre nel 2013 per scappare dagli incubi e ora corre per inseguire i sogni. Ha partecipato alle più importanti maratone del mondo conseguendo la prestigiosa medaglia delle Six World Major Marathons. Autore teatrale, appassionato di cinema e musica, dopo il grande successo di Corri ha recentemente pubblicato, sempre con la casa editrice Ultra Edizioni , il suo nuovo libro: Tre.

Ferdinando Ceriani, regista. Cresce artisticamente nella Compagnia Alla Ringhiera di Franco Molè per poi iniziare un lungo sodalizio di lavoro con il M°Maurizio Scaparro che lo ha voluto con sé come regista assistente dei suoi spettacoli.Dirige importanti spettacoli nei contesti piú prestigiosi: dalla Biennale di Venezia al Piccolo Teatro di Milano, dal Teatro Quirino di Roma al Teatro della Pergola di Firenze. E' stato direttore artistico del Festival Internazionale di Settembre al Borgo di Caserta, della rassegna Grottaferrata – Città del Libro e del progetto MediterriAmo : Roma / Firenze / Venezia (Mibact/ UNHCR).In occasione della Presidenza italiana dell'UE é responsabile artistico della manifestazione LesItaliens: teatro, cinema e letteratura al Teatro della Comédie des Champs Elysées di Parigi.Dal 2002 è direttore del corso di teatro dell'Università Luiss Guido Carli di Roma.

Sebastiano Gavasso, attore. Si forma tra l'Italia (Accademia Internazionale di Teatro) e l'Australia (Perth Actors Collective). Vince il Fringe Festival di Roma con lo spettacolo Horse Head con cui partecipa al Fringe Festival di New York. Lavora con Luciano Melchionna nei grandi successi Dignità Autonome di Prostituzione e Spoglia-Toy (di cui é anche consulente sportivo), e con il Teatro Bellini di Napoli negli spettacoli Arancia Meccanica ed Il Giocatore, diretti da Gabriele Russo. Interpreta e co-produce lo spettacolo Toghe Rosso Sangue dall'omonimo libro di Paride Leporace.E' protagonista del film internazionale di Antonio Braucci In the name of a God, vincitore di due premi al Festival Popoli e Religioni nel 2018. Recita accanto a Fabrizio Ferracane e Alessio Boni in " Giorgio Ambrosoli : il prezzo del dovere " che sarà trasmesso su Rai 1 giovedì 18 dicembre ; nel 2020 sará uno dei protagonisti del film "Magari resto "di Mario Parruccini.